Pubblicato il 20-09-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu
In occasione dei festeggiamenti dei primi 50 anni del Regno d’Italia, in particoalre a Roma e a Torino, furono sperimentate alcune macchine affrancatrici della ditta Krag. Si presentano con una linea continua e un datario a cifre. Il loro uso è sempre interessante. Sono ben accette segnalazioni d’ogni tipo.

Pubblicato il 01-09-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Il 16 febbraio 1948 fu emessa una serie di francobolli di posta aerea, detta
“Campidoglio” composta inizialmente da 3 valori da 100, 300 e 500 lire per far fronte alle alte tariffe di via aerea.

Il 10 settembre 1948 completò la serie l’emissione del valore da 1.000 lire, fino al 1957 è stato il francobollo dal più alto valore in uso. L’uso nel 1948 è sempre raro ed in interessante. Si mostra una lettera del 30 ottobre 1948 per l’Egitto. La tariffa è così spiegata: 90 l. lettera 3 porti (40 l. il primo e 50 l. i ss.) e 950 l. 10 porti aerei da 95 l.

E’ forse la prima data d’uso su lettera? Attendiamo le vostre segnalazioni!

Pubblicato il 05-06-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu
Nel 1951 il servizio di assicurazione per l’estero, pur previsto nel tariffario, era sospeso e riprese soltanto nel 1961. Tuttavia, la
lettera mostrata fu stata erroneamente accettata dall’ufficio postale, assicurata per 1.800 l. e instradata; in transito si rilevò l’anomalia e resa al mittente.

Pubblicato il 19-05-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Floreale, Leoni e Michetti insieme su un avviso di ricevimento di una raccomandata spedita da Vado il 13.10.1926 a Philadelphia negli Stati Uniti d’America. Tre francobolli diversi per assolvere la tariffa da 1,25 l., un pezzo sicuramente interessante per i tanti appassionati di serie ordinarie di Regno! Iscriviti al Cifo e nel nostro notiziario mensile potrai leggere numerosi articoli interessanti!

Pubblicato il 03-05-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Nel 1987 furono introdutte, in 4 uffici postali di Roma, alcune affrancatrici meccaniche per accettare le corrispondenze raccomandate prodotte dalla Sysco di Pomezia. A fine 1991 altri uffici del Lazio furono dotati di tale macchine. Sono poco conosciute dai collezionisti ma molto interessanti ed insolite! Se ne rinvieni qualcuna scrivici!

Pubblicato il 22-04-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Il 1° luglio 1953 entrano in funzione le affrancatrici meccaniche per le tassazioni. La prima macchina utilizzata fu la Hasler mod. F/88 con una particolarità: aveva due “00” finali dopo la virgola. Solo per la prima fase sperimentale mantenne tale particolarità, fu infatti poi sostituita da due trattini “=”. Gli utilizzi sono molto interessanti e ogni segnalazione è ben gradita all’indirizzo anielloveneri@libero.it

Pubblicato il 21-03-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu
Il 100 lire Democratica dentellato 13.40 x 13.90 della I lastra rimane un’autentica rarità. Usati se ne conoscono pochissimi esemplari mentre su documento viaggiato sono noti solo due esemplari. Qui mostriamo una delle due lettere note in partenza da Barra il 2.10.1950 e diretta a Napoli.
Pubblicato il 21-01-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu

Nella conferenza dell’8 gennaio il presidente Aniello Veneri con ben 110 partecipanti ha superato ogni record di presenze.

Con una conferenza dal titolo “Ordinari…ma non troppo” ha messo in evidenza come i francobolli ordinari possono riservare importanti scoperte ed autentiche rarità. Per vedere l’intervento completo clicca sul seguente link 

https://www.youtube.com/watch?v=Iun-0otLKMA&t=1931s”
Pubblicato il 16-01-2021
Argomento: (News) di info@cifo.eu
Giorgio Migliavacca

Abbiamo il piacere di segnalare due importanti riconoscimenti che hanno visto protagonisti i nostri soci e co-editori di POST HORN, ci riferiamo a  Giorgio Migliavacca e Thomas Mathà.

Giorgio ha ricevuto qualche giorno fa dal Centro Italiano di Filatelia Tematica ed da Angelo Picardi, figlio del compianto Michele, il Premio “Michele Picardi 2020”.

Il premio viene assegnato con cadenza annuale ed è riservato ai Filatelisti italiani che si siano distinti, in tre diversi campi che si alternano nell’assegnazione e sono:

  • Collezionismo Tematico
  • Articoli di Filatelia su riviste e pubblicazioni periodiche
  • Pubblicazioni e studi filatelici editi in volume/i.

Per il 2020 il premio; giunto alla sua 7^ edizione  è stato  assegnato a Giorgio per l’articolo ” Da Anzio a Roma tra errori e orrori” pubblicato su Storie di Posta.

Il premio è stato ufficialmente consegnato da Paolo Guglielminetti President del CIFT, sabato 9 gennaio u.s. durante l’Assemblea annuale del CIFT che si è tenuta via Zoom.

Thomas Mathà

Passando invece a Thomas Mathà, è stato nominato Consigliere di Stato, la nomina è avvenuta nel corso del Consiglio dei Ministri di giovedì u.s., sentito il parere favorevole del Consiglio di Presidenza della Giustizia amministrativa e con l’assenso del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano.

Ad entrambi felicitazione da parte del CIFO e naturalmente dal Comitato di Redazione di POST HORN.

Dr. Claudio Ernesto M. MANZATI

Delegato agli Affari Internazionali e Pubblicazioni

Editore POST HORN Magazine

Abbiamo il piacere di presentarti una nuova pubblicazione edita da Post Horn by CIFO “Il mondo di Emilio Diena” di Emilio Simonazzi, 72 pag. con molte illustrazioni, 17 x 24 cm, rilegatura bodoniana, 30,00 euro più 5,00 euro di spese postali.

Clicca sull’immagine sottostante per ascoltare l’intervista all’autore e qui per leggere la recensione